I volantini pubblicitari nel 2015

Nell’era della digitalizzazione e dell’informazione 2.0, i volantini pubblicitari continuano a essere uno strumento di grande aiuto per i consumatori, seppure in gran parte continuino a essere distribuiti in versione cartacea.
Come è possibile che mentre tutto viene digitalizzato, libri compresi, i volantini pubblicitari non sembrano risentire del nuovo che avanza?Nel 2015 la stampa volantini pubblicitari vengono utilizzate da tutte le grandi e piccole imprese commerciali per informare il bacino di utenza di riferimento delle offerte che vengono proposte in un determinato periodo di tempo.
Il bacino di riferimento si riferisce principalmente all’utenza che abita entro una fascia kilometrica posta nelle vicinanze dell’attività, che può quindi raggiungere facilmente il negozio in questione.E’ uno strumento di marketing di grande forza, che va a supportare l’attività svolta dai retailer attraverso i media: le pubblicità sui grandi mezzi di comunicazione come radio, tv e Internet non hanno la stesa forza, perché il volantino va a colpire casa per casa e dà il tempo di approfondire con calma le offerte.


Sono un valido strumento per arrivare a catturare soprattutto l’attenzione delle persone più anziane, che magari seguono poco i media e preferiscono avere per le mani il cartaceo per vedere con calma quali possono essere le migliori occasioni per risparmiare, soprattutto in un grave momento di crisi economica come quello che attualmente sta attraversando l’Italia.

Inoltre, avendo in mano un prospetto in cui vengono segnalate le offerte e i prodotti con i prezzi migliori, chiunque è facilitato nello svolgimento della spesa: anche per questo motivo all’ingresso dei supermercati, dei negozi di elettronica e di qualsiasi altra attività commerciale che abbia un programma di sconti e offerte, vengono spesso messi a disposizione i volantini pubblicitari.

La digitalizzazione è sicuramente un processo che è stato intrapreso dalle grandi catene su scala nazionale e internazionale, ma nessuno ha finora proposto l’esclusiva versione virtuale del volantino pubblicitario. Nel 2015 questo può essere considerato un’eccezione alla regola, ma il mercato ha le sue regole e il volantino pubblicitario, proprio per l’ampio bacino di utenza che deve colpire, non può essere destinato esclusivamente al solo pubblico che viaggia nel web e che ha a disposizione i mezzi per consultare la versione digitale di un volantino.

Il volantino pubblicitario cartaceo ha un’immediatezza introvabile su altri supporti: a primo sguardo un utente sa già cosa potersi aspettare entrando nel negozio. E non è necessario che vengano recapitati a domicilio, perché i volantini pubblicitari esplicano la loro forza anche quando vengono lasciati in bar, ristoranti o in altre attività.

Che non si dica, poi, che sono uno spreco di carta: i volantini pubblicitari del 2015 sono quasi interamente realizzati su carta riciclata e una volta passato il periodo di validità vengono portati al macero per nuovi usi.